354259431_710805994388915_2269711787865954001_n

Apulia Digital Maker a Sfide

Sfide. Un Sud che guarda all\’Europa, questo il titolo del Talk sugli obiettivi dell\’Agenda 2030 organizzato dal Corriere del Mezzogiorno a Bari, Lunedì 19 giugno 2023, a partire dalle ore 17:30, c/o Spazio Murat, di cui la nostra Fondazione è main sponsor.
Una serata di talk, dibattiti e incontri sui temi dell’agenda Onu che ha lo scopo di fornire una serie di indicazioni che, oltre ai governi, coinvolge le persone, le imprese private e pubbliche, la società civile, gli operatori della cultura e dell’informazione.
Numerosi gli ospiti/esperti che saliranno sul palco dello Spazio Murat per fornire il loro contributo al dibattito che sarà aperto dai saluti di Enzo d’Errico, responsabile del Corriere del Mezzogiorno, e da Antonio Polito, editorialista del Corriere della Sera. Intervisteranno il sindaco di Bari Antonio Decaro.
Il tema del primo talk è: “Verde e digitale, la nuova economia è qui”. Ne parleranno Eugenio Di Sciascio, vice sindaco di Bari e già rettore del Politecnico barese per sei anni; Euclide Della Vista, presidente della fondazione Its Apulia Digital Maker, che organizza corsi post diploma nel campo dell’Information and communications technology; Andrea Maricelli, Education trainer manager di C&C Apple Premium partner; Giovanni Fiengo, fondatore e amministratore delegato di Kineton, azienda napoletana di ingegneria informatica, il quale ha già anticipato il concetto che l’innovazione è necessaria, in particolare quella digitale, e che non riguarda soltanto macchinari e attrezzature, ma soprattutto il software. Moderare il dibattito sarà compito di Nicola Saldutti, responsabile Economia del Corriere della Sera.
L’argomento da sviluppare nel secondo talk è: “Sviluppo a misura d’uomo, la sfida del futuro”. Intervengono Grazia de Gennaro, responsabile comunicazione e pari opportunità Maiora, un’azienda della grande distribuzione con i marchi Despar; Leonardo Massa, country manager Italia di Msc, compagnia di navigazione che con le sue navi scala anche alcuni porti della Puglia; Vera Corbelli, segretario generale del Bacino distrettuale Appennino meridionale e già commissario alle bonifiche nell’area di Taranto, secondo la quale non si può scaricare tutto – frane, alluvioni e dissesto idrogeologico – sul cambiamento climatico, ma l’uomo deve assumersi le proprie grandi responsabilità. Moderano il dibattito Michele Pennetti, caporedattore del Corriere del Mezzogiorno assieme a Nicola Saldutti. Le conclusioni sono affidate a Enzo d’Errico e Antonio Polito che intervisteranno il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti eventi.mezzogiorno@rcs.it

I commenti sono chiusi.